22.4 C
Comune di Taurianova
lunedì, Settembre 27, 2021

Consegnata una sonda ecografica ai medici dell’Usca di Taurianova

Con la consegna dell’innovativa sonda ecografica portatile si è chiusa la campagna “Doniamo un Respiro!” promossa dalle associazioni Risorse e MedFuture

- Pubblicità -spot_img

Le associazioni Risorse e MedFuture, hanno consegnato questa mattina al dott. Giovanni Calogero, Responsabile dell’USCA di Taurianova, un’innovativa sonda ecografica portatile, acquistata attraverso la raccolta fondi della campagna “Doniamo un Respiro!”.

“Una chiamata a cui centinaia di cittadini e numerose attività commerciali della zona hanno risposto generosamente – si legge in una nota delle due associazioni – contribuendo al raggiungimento dell’obiettivo prefissato di 2800 €, raccolti in soli 45 giorni di campagna. Un risultato eccezionale”.

L’USCA di Taurianova, l’Unità Speciale di Continuità Assistenziale, è stata impegnata durante anche i mesi più duri della pandemia nell’assistenza domiciliare ai pazienti affetti da Covid-19, e la sonda ecografica portatile sarà uno strumento diagnostico di grande utilità che verrà utilizzato dai medici delle Usca. 

«Ringrazio le associazioni Risorse e MedFuture – ha commentato il dott. Calogeroper la donazione di questo prezioso ecografo, a nome mio e di tutti i medici dell’Usca di Taurianova».

Il dott. Calogero, responsabile dell’USCA di Taurianova, riceve la sonda ecografica.

“L’apparecchio – continua la nota – consentirà ai medici di prossimità di avere uno strumento moderno e prezioso, noto alle realtà sanitarie del nord Italia, per diagnosticare ed intervenire tempestivamente nelle situazioni emergenziali, direttamente presso l’abitazione del paziente o sull’ambulanza, semplicemente collegando la sonda ad un tablet o ad uno smartphone. 

Insieme ad essa sono state donate anche 500 mascherine FFP2 dall’azienda Farma Service Centro Italia SRL, mentre l’associazione Medfuture, partner dell’iniziativa, erogherà il corso di formazione all’uso dello strumento nei locali del CeSiMA, scuola di formazione per operatori medici del 118 situata presso l’ex Ospedale di Taurianova.

«Ringraziamo di cuore tutti coloro che hanno manifestato grande generosità e solidarietà – commentano le associazioni Risorse e MedFuture -, rendendo possibile la riuscita dell’iniziativa». 

Ultime Notizie

Associazioni

Notizie suggerite