fbpx
24.6 C
Comune di Taurianova
martedì, Giugno 18, 2024

9hope: la speranza oltre la prova del 9

Taurianova ha vissuto due giornate in ricordo si Salvatore Muratore e Iosè Speranza

- Pubblicità -spot_img

La certezza della morte fa sempre paura, paura che si trasforma in tanto altro quando la morte di un amico, di un fratello, di un giovane ci tocca da vicino. Proviamo a non crederci, ad utilizzare la prova del 9, diciamo “non è possibile”. E infatti lo abbiamo detto tutti quando Salvatore, il capitano con le ali, ci ha lasciato. Lo abbiamo detto insieme a Iosè che avvolta nel suoi foulard piangeva tanto, pur sapendo nel cuore che presto lo avrebbe raggiunto.

La morte di Iosè è stata infatti accarezzata da quello speranza che la morte li abbia riuniti e seppur il vuoto e il dolore si è moltiplicato, saperli insieme ci fa perfino spuntare un sorriso, non quello della “gioia infinita”, ma quello dell’amore infinito: Iosè e Salvatore insieme.

Insieme loro, insieme noi nel loro ricordo. Il 6 e 7 luglio la parola insieme è risuonata spesso nelle due giornate ricche di sport, laboratori e musica che ha permesso anche di raccogliere fondi per tanti progetti che la futura associazione 9hope utilizzerà nel ricordo della coppia.

Il 6 luglio il campo della città “Tony Battaglia” si è riempito di vivacità con i tantissimi bambini che hanno voluto partecipare all’evento attraverso la prova del tiro con l’arco, che ha visto la presenza attiva della campionessa Enza Petrilli e della sua AIDA onlus, ma anche il torneo di calcio che ha coinvolto l’ASD Taurianova Academy e il mister della squadra Michele Coppola.

I bimbi che hanno avuto la possibilità di tirare le frecce hanno capito che anche a breve distanza non è semplice fare centro, che c’è bisogno di concentrazione e tecnica, anche se qualche 10 si è visto, mentre i pulcini della Taurianova Academy hanno avuto la possibilità di giocare con i ragazzi del progetto L’Arte che accarezza, e i momenti di fair play non sono mancati come l’entusiasmo anche di giocare con la cronaca di Filippo Andreacchio in audio diffusione! Nè vincitori, né vinti, si esce campioni a metà!

Il 7 luglio invece in una Piazza Italia coloratissima tanti bambini hanno rivissuto con Company Aiello la magia dei fantastici laboratori da sempre proposti dall’associazione Multiculturale Mammalucco, di cui Salvatore e Iosè sono stati soci attivissimi fino alla fine.
Un pomeriggio di arte, scartonauti, bolle di sapone, zucchero filato, premiazioni e la musica sempre fresca dei Tulipani, gruppo che ha accompagnato il fidanzamento della coppia e ha suonato e fatto ballare tutti anche al loro matrimonio.

Due giornate piene, come gli occhioni di Emma e Luigi, che hanno visto coinvolti molti amici vecchi e nuovi, le famiglie Muratore e Speranza, tanti partner e anche le istituzioni. Insieme, per iniziare qualcosa che ancora non è definito nei dettagli, ma che certamente farà del bene e darà speranza, oltre la morte.

- Pubblicità -spot_img
Nadia Macrì
Nadia Macrì
direttore

Ultime Notizie

Associazioni

- Spazio Pubblicitario -spot_img

Notizie suggerite