fbpx
23.3 C
Comune di Taurianova
sabato, Aprile 13, 2024

A Taurianova un’estate di musica: Pupo, Nava, Cavallaro, Marina Rei, Bungaro, Parafonè, Barreca

- Pubblicità -spot_img

Quella di Taurianova sarà un’estate meravigliosa per gli amanti della bella musica. Avere così tanti concerti sotto casa è certamente un bel segno di vitalità di una città che punta sul turismo.
Ovviamente a Taurianova restano diversi problemi, ma non possiamo negare che l’assessore Massimo Grimaldi si stia spendendo per le sue deleghe. Qualcuno magari dirà che oltre a spendersi stia anche spendendo, ma la soluzione ideale per un paese che lamenta delle mancate promesse non è certamente fermare gli eventi o i concerti.


Ad ogni cittadino non può che far piacere vedere il proprio paese vivace, per troppo tempo la frase “qui non c’è niente” è stata il nostro mantra indiscusso, e anche se in quel niente spesso si pensa al lavoro che manca per tanti giovani, anche un turismo strutturato bene può dare lavoro.
Lavoro che bisogna non aspettare dal cielo, quel “posto fisso” certo a Taurianova 50 anni fa per chi accettava alcune dinamiche non deve mai essere un modello da copiare o cercare, il lavoro per chi resta a Taurianova spesso va inventato, spesso è anche creativo, e allora ben vengano tutte le iniziative che riescono a portare persone in città, perchè più gente arriva e più servizi vanno proposti e se ne mancano tanti a Taurianova vorrà dire che ci sono tante possibilità lavorative che con coraggio bisogna intraprendere.


Premessa essenziale per parlare della programmazione estiva, perchè magari tutti ci siamo lamentati per qualcosa che ci tocca e non funziona nel nostro paese, però adesso è il tempo anche di puntare su quello che abbiamo, e in questo mese di giugno con il Villaggio Sud Agrifest prima e l’Infiorata di Taurianova poi, abbiamo sperimentato che Taurianova avrà ormai anche meno di 15mila abitanti, ma ne riesce ad accogliere molti di più.


A Taurianova le rassegne Note d’Autore e ‘Mbitu Festival

In quest’ottica è un piacere leggere un cartellone estivo ricco di musica ed eventi.
Tra i tanti concerti il 4 agosto Mariella Nava, l’11 agosto Giovanardi, il 12 agosto Marina Rei, il 13 agosto Bungaro, il 7 settembre avrà il grande palco della Festa della nostra Patrona il cantautore taurianovese Barreca e sullo stesso palco il 9 settembre arriva Pupo.


Ma a Taurianova torna anche Mimmo Cavallaro il 16 luglio mentre il 22 luglio suoneranno in casa i Tarantanova e novità di quest’anno ‘Mbitu Festival con una serata, il 26 agosto, dedicata alla Pizzica Salentina, una (il 27) alla Taranta Siciliana e il 28 agosto Turi Rugolo.

Per i più giovani torna il 19 agosto per la 17esima volta l’evento Musica Sottolio con tre band che arriveranno da tre regioni diverse d’Italia per quello che sarà il Festival più unto dell’estate, mentre il 18 agosto sarà riproposto il Ballo dei Giganti e poi ancora tanto teatro, qualche serata di musica classica e due eventi: 9Hope, il 6 e 7 luglio, la prima edizione di una manifestazione tra arte e sport dedicata a Salvatore Muratore e Iosè Speranza, con a conclusione il concerto dei Tulipani e dal 4 al 7 agosto l’ottava edizione del Concorso Internazionale dei Madonnari – Città di Taurianova che al suo interno ospiterà tanti eventi collaterali, ed è già certa la presenza di un gruppo musicale messicano che attraverserà Taurianova anche il 6 luglio.

E se la mattina si va al mare, la sera si torna a Taurianova… per un’estate meravigliosa!

- Pubblicità -spot_img
Nadia Macrì
Nadia Macrì
direttore

Ultime Notizie

Associazioni

- Spazio Pubblicitario -spot_img

Notizie suggerite