22.4 C
Comune di Taurianova
lunedì, Settembre 27, 2021

Arrivano i Giganti e nell’aria è già festa

A Taurianova il primo raduno dei giganti

- Pubblicità -spot_img

Chiunque viva o abbia vissuto nelle nostre zone serba nella sua memoria il ricordo chiarissimo del ritmo forsennato che accompagna la danza dei giganti. Quel rimbombare di tamburi che funge quasi da richiamo, e che istintivamente fa esclamare, per le strade o dentro le abitazioni: “i giganti!”.

Giganti di Taurianova

Si tratta di un suono talmente peculiare da fugare ogni traccia di dubbio: se così suonano i tamburi, allora si tratta per forza dei giganti. E se si tratta dei giganti, si corre sui balconi. È già festa, spesso senza che nessuno sappia bene per cosa. 

Ieri sera la nostra città ne ha ospitate più di venti coppie di giganti, che hanno sfilato e danzato per le strade del paese, protette da due fiumi paralleli di folla.

Giganti di Taurianova

La danza dei giganti è antica, formata da una sequela di ricerca e fuga, amore e odio, guerra e pace, a riprendere quelli della storia originale di Mata e Grifone. L’uno si china e l’altra fugge, per poi invertire i ruoli, mentre le reazioni della folla sono le più varie.

I due giganti si chinano verso i bambini, che spesso piangono. Chi non li ha mai visti ed è adulto, invece, è perplesso. È questione di abitudine, non è qualcosa che è possibile amare senza conoscerla. Non è possibile amarla davvero neppure senza osservarla a fondo: la maniera in cui i giganti si rispondono l’un l’altra, si dividono e si uniscono, dialogano nei gesti e le movenze delle loro figure enormi permette loro di trascendere la cartapesta e persino i visi plastici, l’uno scuro e l’altro pallido, e sfociare in quanto di più umano esista.

È stato solo il primo raduno, sponsorizzato dai commercianti della città, ma già si aspetta il prossimo, mentre per le strade risuona ancora l’eco di tamburi ed allegria festosa.

Ultime Notizie

Associazioni

Notizie suggerite