17.2 C
Comune di Taurianova
lunedì, Ottobre 25, 2021

I Carabinieri hanno denunciato un positivo di San Martino sorpreso in auto

Diverse sanzioni per violazioni anti-Covid, in relazione soprattutto al rispetto del coprifuoco in orario notturno

- Pubblicità -spot_img

A Taurianova, i Carabinieri, negli ultimi giorni, nell’ambito di mirati servizi coordinati finalizzati a prevenire e reprimere i reati predatori, in materia di armi e stupefacenti, oltre che al rispetto della normativa di dell’epidemia, che hanno denunciato tre persone per diversi reati, quali violazione degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale, porto in luogo pubblico di armi ed oggetti atti ad offendere, violazione di ordini delle Autorità per impedire diffusione malattie infettive, possesso di sostanze stupefacenti.

Diverse anche le violazioni accertate dai Carabinieri della normativa vigente anti-covid, in relazione soprattutto al rispetto del coprifuoco in orario notturno.

In particolare, a San Martino di Taurianova – come riporta una nota stampa dei Carabinieri – è stato denunciato un 54enne, in quanto, nonostante già sottoposto a quarantena domiciliare obbligatoria poiché positivo al Coronavirus, è stato sorpreso in auto nel centro cittadino intento ad andare a fare la spesa, costituendo così un pericolo per la salute pubblica. 

Ricordiamo che attualmente i positivi al Covid nelle frazioni, secondo quanto riporta l’ultimo bollettino comunale, sono 7 di cui 2 nuovi positivi registrati proprio ieri.

Sempre a Taurianova, nel contesto di controlli alla circolazione stradale, i militari dell’Arma hanno denunciato un ventinovenne alla Procura della Repubblica di Palmi per porto di armi ed oggetti atti ad offendere, in quanto fermato e sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, trasportato senza giustificato motivo. L’arma bianca è stata contestualmente sequestrata dagli operanti. 

Ultime Notizie

Associazioni

Notizie suggerite