15.5 C
Comune di Taurianova
lunedì, Ottobre 25, 2021

Nuovo aumento dei contagi

2 nelle frazioni e uno nel centro

- Pubblicità -spot_img

Nell’ultimo bollettino sono 3 i nuovi contagi a Taurianova, di cui 2 nelle frazioni e uno nel centro, che portano i casi attivi da 86. Stabili i ricoveri (2).

I professori della 1 A della scuola media Monteleone – Pascoli, in quarantena per un caso di positività fra gli alunni, da tampone effettuato sono invece risultati negativi, così come tutti i ragazzi della classe che perciò rientreranno in aula lunedì come da protocollo.

E lunedì 1 febbraio sarebbe stato anche il giorno del rientro per tutti i ragazzi delle scuole superiori, ma è attesa l’ordinanza regionale che consentirebbe agli studenti di scegliere la tipologia di didattica da adottare. Ordinanza annunciata in una diretta Facebook dal presidente facente funzioni della Regione Nino Spirlì, che ha affermato “lavoriamo su un’importante ordinanza che prevede la possibilità di scelta della didattica per i nostri ragazzi, sia in presenza sia a distanza.

Non si è riflettuto – ha aggiunto Spirlì – sul fatto che siamo in piena pandemia. Esimi professori, che affiancano il governo stesso come il professor Galli, continuano a dire che i contagi risalgono del 25% quasi quando si riaprono le scuole, e non va bene. Quindi, non siamo pazzi o scriteriati a cercare di salvare ragazzi e famiglie. Il diritto allo studio è sacrosanto e mai mi sarei messo a negarlo, non stiamo parlando di scuole chiuse ma di aule chiuse e di studio e didattica a distanza, così come ci sono gli acquisti a distanza.

Stiamo cercando di capire – ha quindi concluso il presidente – fino a quali classi ci possiamo spingere, perché non vorrei che per un eccesso di concessione mettessimo in pericolo l’ordinanza per tutti”.

Contagi in Calabria

Il report giornaliero del contagio racconta un +253 di calabresi positivi rispetto a ieri su 2.043 casi testati. Percentuale contagio sui casi testati 12,4%. In crescita (+3) pure i decessi dall’inizio della pandemia (585). I dati di oggi sono così suddivisi: Cosenza 57, Catanzaro 36, Crotone 9, Vibo Valentia 15 e Reggio Calabria 136 che resta la provincia sempre più colpita.

Riguardo la campagna vaccinale, la nostra regione rimane fanalino di coda. Ad oggi sono state somministrate 32.484 dosi delle 62.680 dosi arrivate pari al 51,8%, rimane molto bassa anche la percentuale di chi ha completato il ciclo con la seconda dose, solo 5.667 in tutta la regione.

Ultime Notizie

Associazioni

Notizie suggerite