29.3 C
Comune di Taurianova
domenica, Agosto 1, 2021

Un carico di libri alle scuole della città

Settantasei i libri donati alle scuole con l'iniziativa #ioleggoperchè

- Pubblicità -spot_img

Settantasei libri donati dai cittadini e dalle Associazioni di Taurianova, 2 gli Istituti scolastici iscritti all’iniziativa e una libreria aderente: sono i numeri nella nostra città della quinta edizione di #ioleggoperché, la grande maratona nazionale di solidarietà a favore delle biblioteche scolastiche, che si è aperta il 21 novembre nella Giornata di letture nelle scuole e fortemente voluta e organizzata dall’Associazione Italiana Editori, sostenuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo – Direzione Generale Biblioteche e Diritto d’Autore e dal Centro per il libro e la lettura, in collaborazione con il Ministero Istruzione – Direzione Generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento Scolastico.

I libri raccolti grazie all’iniziativa sono stati consegnati ufficialmente dall’Assessore all’Istruzione Angela Crea al preside dell’Istituto Comprensivo Alessio Contestabile prof. Giuseppe Gelardi e alla preside dell’Istituto Comprensivo Monteleone-Pascoli dott.ssa Maria Concetta Muscolino.

Istituto Comprensivo Alessio Contestabile

La libreria aderente è stata la Libreria Accardi, dove sono stati acquistati i libri da donare alle Scuole dei quattro ordinamenti: infanzia, primarie, secondarie di primo e secondo grado. Ed essendo in zona rossa a novembre durante la settimana dell’iniziativa, oltre a prolungarla di qualche giorno, diversi libri sono stati acquistati anche online.

«Attraverso la lettura un bambino – ha affermato l’Assessore Angela Crea che ha acquistato un libro per ciascuna scuola – ha la possibilità di conoscere nuovi mondi e nuove storie. La lettura è come un gioco che stimola l’immaginazione e la curiosità. Leggere può davvero cambiare le cose e avere un impatto positivo sulla crescita. La lettura è educativa e formativa quando rende migliori, perciò è lo strumento necessario per la formazione umana, è specchio ed espressione destinata a formare la società del domani. Inoltre  è  uno strumento sicuro per giungere alla comprensione e alla pacificazione tra i popoli».

Istituto Comprensivo Monteleone-Pascoli

Tra i titoli più amati a livello nazionale, richiesti dalle scuole e donati dai cittadini, svetta ancora una volta Il Piccolo Principe, seguito da I colori delle emozioni di Anna Llenas, la Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare di Luis Sèpulveda, Il Gruffalò di Julia Donaldson e, nell’anno di Rodari, le sue Favole al telefono

Grande soddisfazione è stata espressa dai dirigenti dei due Istituti, per la donazione dei libri che arricchiscono il patrimonio librario delle biblioteche scolastiche e che certamente porteranno a dar vita alla prossima iniziativa nazionale a favore della lettura: Il maggio dei Libri (iniziativa sostenuta anche da Taurianova Talk).

Ultime Notizie

Associazioni

Notizie suggerite