10 C
Comune di Taurianova
giovedì, Aprile 15, 2021

Angela Crea, designata assessore “alla gentilezza”

Primo appuntamento il 21 marzo Giornata Nazionale della Gentilezza ai Nuovi Nati

- Pubblicità -spot_img

Un anno fa eravamo nei primi giorni di lockdown, dove la situazione surreale ci faceva dire che ne saremmo usciti migliori eppure alla fine anche in questa pandemia spesso trionfa l’egoismo, l’arroganza, l’individualismo, l’aggressività.

Aggressività che purtroppo è stata visibile nella storia di Taurianova non solo durante le campagne elettorali, ma anche in moltissimi consigli comunali.

Ma tutto il mondo è paese, e il confronto politico ha assunto toni sempre più aggressivi un po’ ovunque, sui social poi hanno fatto irruzione i leoni da tastiera, e quindi è sorta la necessità di creare (da una proposta rivolta ai sindaci di tutt’Italia dall’associazione Cor et Amor, realtà torinese che da anni si occupa di promuovere sul territorio lo sviluppo del benessere umano e di una società più inclusiva, positiva e attenta al prossimo) una figura riconciliante, quella dell’Assessore alla Gentilezza, una persona che, scelta appositamente tra gli assessori e i consiglieri comunali, ha il compito di diffondere e stimolare atti gentili tra le persone.

Ed è Angela Crea, designata Assessore “alla Gentilezza” del Comune di Taurianova, col delicato incarico di diffondere gesti di solidarietà e altruismo.
Il sindaco Rocco Biasi ha infatti conferito ad Angela Crea, già Assessore con delega in materia di “Pubblica Istruzione e strutture scolastiche, Politiche della famiglia, Pari opportunità, Welfare, Contenzioso”, la ulteriore delega di funzioni in tema di “Gentilezza”, revocando, contestualmente, la delega al “Contenzioso”.

Assessore alla Gentilezza e sindaco

Quale sarà il compito dell’assessore alla gentilezza?

Occuparsi del benessere di tutti, della buona educazione, del rispetto verso il prossimo e la cosa pubblica, di sensibilizzare i cittadini ai comportamenti positivi, di prendersi cura di chi soffre (come i malati o le persone sole), di chi è in difficoltà (come coloro che hanno perso il lavoro, disabili, anziani, genitori separati con figli), ad accrescere lo spirito di Comunità, di abbattere l’indifferenza oltre che favorire l’unità, a coinvolgere i propri concittadini e le associazioni in iniziative di cittadinanza attiva per il bene comune.

Logo Rete Nazionale Assessori alla Gentilezza

L’incarico è a costo zero per le casse del Comune e sono già oltre 100 le Amministrazioni Comunali che hanno istituito un Assessorato alla Gentilezza.

Tra le numerose buone pratiche di gentilezza proposte dagli Assessori alla Gentilezza: la “panchina della gentilezza” di colore viola, oggi sono diffuse in tutta Italia, “la pergamena del benvenuto” per accogliere i bambini nelle comunità (che è un po’ il nostro spazio Cicogna), “i parcheggi rosa della gentilezza” e tante buone pratiche di gentilezza che vengono condivise nella Rete Nazionale Assessori alla Gentilezza per favorire un effetto moltiplicatore delle stesse a beneficio di più comunità.

Primo appuntamento? Il 21 Marzo con la Giornata Nazionale della Gentilezza ai Nuovi Nati!


Nadia Macrì
Nadia Macrì
direttore

Ultime Notizie

Associazioni

Notizie suggerite