fbpx
21.2 C
Comune di Taurianova
domenica, Settembre 25, 2022

Taurianova ha celebrato la giornata del teatro con Paolo Cutuli

Grande successo di pubblico e critica per Clitennestra

- Pubblicità -spot_img


Il 27 Marzo è stata la 60° edizione della Giornata Mondiale del Teatro, istituita dall’International Theatre Institute e da esperti dell’UNESCO per la prima volta il 27 Marzo 1962.

E a Taurianova, dove è attesa nei prossimi mesi l’apertura di un cine-teatro, si inizia a gustare in queste settimane “la forma d’arte dell’esperienza”.

Domenica scorsa è andata in scena la seconda di tre serate teatrali, che vede la direzione artistica di Dracma, ente di produzione, formazione e programmazione teatrale con sede a Polistena.

Lo spettacolo di e con l’attore calabrese Paolo Cutuli ha tenuto il pubblico in un ascolto profondo attraverso la storia di Clitennestra, che dopo aver atteso per dieci anni il ritorno del marito Agamennone dalla guerra di Troia, lo uccide. La regina di Argo è evocata come una donna malefica e vendicatrice, ma anche dall’animo deluso e tradito.

Il verdetto su questa controversa figura è però toccato al pubblico che per una sera è diventato anche pubblico della corte, e certamente a tutti è rimasta impressa almeno una domanda senza risposta, oltre a mille altre tra giustizia e vendetta: cos’è la vita?

«Voi volete provarmi come io fossi una donna insensata. Ma il mio cuore non trema […] O lode o biasimo è lo stesso per me. Sì, questo è Agamennone, mio sposo; per questa mia mano è qui cadavere; e fu giustizia. Così è».

Un testo intenso, trascritto brillantemente dall’attore Paolo Cutuli, che ha portato in scena uno spettacolo performativo in cui tre trolley da viaggio hanno dato vita ai personaggi narrati in un alternarsi di fiati sospesi tra pantomine e molte melodie, da Nada, Depeche Mode, Avion Travel, fino ai classici.

«È stato uno spettacolo straordinario, un’emozione continua dall’inizio alla fine, un intreccio di mitologia e contemporaneità. Paolo Cutuli – ha affermato l’ass. alla cultura Maria Fedele – è un artista dalla presenza scenica assoluta, magistralmente guidato dalla direzione artistica Dracma. Il successo del secondo appuntamento di 123Teatro è stato centrato appieno, un pubblico soddisfatto e appagato è un chiaro incentivo a continuare sulla strada intrapresa. Voglio ringraziare Paolo, Andrea Naso, Angelo Carchidi e tutti i ragazzi che si sono prodigati per la splendida riuscita della rappresentazione, nonché il numeroso pubblico presente».


Guarda la nostra intervista a Paolo Cutuli.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Associazioni

- Spazio Pubblicitario -spot_img

Notizie suggerite