fbpx
15.6 C
Comune di Taurianova
mercoledì, Dicembre 7, 2022

Una promessa fatta ad Amici si concretizza grazie a Rocco Greco e la sua TauriaDance

Mirko Masia, il ballerino eliminato da Amici entra nella scuola TauriaDance di Rocco Greco

- Pubblicità -spot_img

Chiusa una porta si apre un portone. Eliminato dalla ventunesima edizione di Amici entra nella scuola di Rocco Greco. e così la storia di Mirko Masia, ballerino escluso del talent show, fa pronunciare un detto popolare che è una vera perla di saggezza.

Mirko, ballerino di Civitavecchia, entra a settembre nella scuola di Amici grazie all’insegnante Alessandra Celentano che lo sceglie colpita anche dalla sua vicenda personale, una storia quella di Mirko che sottolinea la difficoltà di seguire i proprio sogni per l’elevato costo, molto spesso, delle scuole di danza, ma anche di recitazione o musica. Le serie difficoltà economiche della famiglia di Mirko, avevano fermato infatti la sua passione e così la rigida Alessandra Celentano lo vuole nella scuola, ma dopo un mese dal suo ingresso, Mirko perde la sfida con un altro ballerino ed è costretto a lasciare la scuola di Amici. A decidere l’esito della sfida era stata Francesca Bernabini che però già durante la trasmissione stessa, fa una promessa a Mirko e dice: «Per me entra Dario però voglio provare, nell’ambito delle mie conoscenze, a farti dare una borsa di studio perché tu possa continuare a studiare. Hai qualcosa dentro e, quando un ragazzo ha una passione, è giusto che possa coltivarla».

Ed ecco che la borsa di studio è arrivata e lo porta direttamente alla TauriaDance di Rocco Greco noto Coreografo e Direttore Artistico della scuola che ha fortemente voluto assegnare a Mirko Masia una borsa di studio al 100% per il biennio di avviamento alla professione, con ben 400 ore di studio.

Sarà un piacere curare il tuo percorso artistico! Da oggi ti aspetta un duro lavoro da affrontare con passione e tanta dedizione” sono le parole che Rocco Greco ha usato sui social per comunicare l’ingresso nella sua scuola di Mirko, che già ha un numero alto di fan, tra cui molti coetanei che si rispecchiano nella sua storia.

E proprio ieri sera Mirko ha visitato per la prima volta la scuola che potrà dargli la svolta che cercava, senza le telecamere degli studi televisivi, ma con l’attenzione mediatica che la sua storia e il cuore di Rocco Greco si sono saputi guadagnare.

Rocco Greco in foto con l’allievo Mirko Masia e Rossella Lubrino, ballerina professionista tra gli insegnanti che seguiranno il percorso di Mirko, tra le sue ultime esperienze lavorative vanta tour olandese del Musical “We Will Rock You” con la celebre cantante americana Anastacia.

Rocco Greco è di Taurianova e si è fatto sempre distinguere per la sua professionalità ed umiltà verso l’arte della danza, tanto che vanta un curriculum ricco di esperienze e collaborazioni importanti, è stato ad esempio Ballerino Professionista del programma televisivo “Tu Si Que Vales”.

«Sono dovuto andare via da Taurianova – ci racconta Rocco Greco – perché purtroppo non mi dava quello che a me serviva per potermi arricchire artisticamente, ma non perché non mi piacesse il mio paese. Sono molto legato alle mie origini, a Taurianova ho tutti i miei affetti ed i miei amici sono lì, infatti scendo per passare le feste natalizie e anche l’estate lavoro permettendo».

I più grandi maestri del panorama della danza nazionale e internazionale sono stati i suoi punti di riferimento prima ed i suoi insegnanti dopo, fino poi ad aprire lui stesso una scuola di altissimo livello. E Francesca Bernabini, giudici di quella puntata di Amici di inizio ottobre per mantenere la sua promessa si è affidata allo staff di TauriaDance, una scuola che porta già nel nome scelto il legame di Rocco con Taurianova, da dove è partita quella passione quando era solo un bambino.

«Ho iniziato a ballare all’età di 8 anni, ma non avevo ancora un idea precisa su che tipo di danza volessi fare, per questo motivo ho iniziato con le danza latino americane di coppia e la Break Dance, ovviamente per me non era abbastanza e quindi giravo tutta la Calabria per arricchire il mio bagaglio artistico – ci confida Rocco Greco e continua – per questo motivo già a 14 anni mi recavo da solo a Roma durante il fine settimana per approfondire le mie conoscenze alla ricerche dei migliori docenti e coreografi del momento, poi dopo il diploma mi sono trasferito nella capitale».

Rocco Greco è stato coreografo per vari programmi televisivi (CantaFestivalGiro e Mille Voci), ballerino per la Tim Tour con i ragazzi di Amici e tanti artisti musicali (tra gli altri Nek, Tiziano Ferro, Gianna Nannini e Piero Pelù) e vanta anche una partecipazione come ballerino nel film “Trilussa” con Michele Placido, Monica Guerritore e Sabrina Ferilli e rispetto a tutta la sua storia artistica ci dice: «Per me il curriculum è solo un modo per ricordare quello che ho fatto e che continuo a fare ma non mi sento mai arrivato, anzi per me è sempre un nuovo punto di partenza. Essere un coreografo per me è tutto quello che volevo essere da grande, facendo della mia passione il mio lavoro».

Ovviamente a Mirko è andata benissimo e speriamo sappia sfruttare al massimo questa opportunità che ha ricevuto, con la consapevolezza che dovrà mettercela tutta perchè Rocco conosce bene le fatiche e gli sforzi e quindi si aspetterà da lui lavoro e passione. Ci racconta infatti: «Ogni cosa che accade nella mia vita artistica la dedico sempre alla mia famiglia che ha fatto enormi sacrifici economici per non farmi mai mancare nulla quindi cerco di ripagarla così». Famiglia capitanata da un ultracentenario, mancano pochi giorni e per nonno Salvatore saranno 101!



- Pubblicità -spot_img
Nadia Macrì
Nadia Macrì
direttore

Ultime Notizie

Associazioni

- Spazio Pubblicitario -spot_img

Notizie suggerite